iten
roberto proietti logo
iten
roberto proietti logo
MOSTRE ED EVENTI
 
La manifestazione, secondo Mario Castellese, vuol dire sì performance ma anche denuncia sociale che guarda al Mondo per contattare la storia ed essere all’interno di essa come contributo e testimonianza di fede alla vita, alla religiosità ed al sorriso degli angeli da cui derivano i fiori della speranza e dell’amore come specchio dell’anima e iridi di un bimbo. L’idea della mostra conseguente acquista forma e sensibilità visibili dal micro al macro mondo dei bambini in quanto in essi risiede, secondo Garcia Lorca, il canto della ninna nanna e il mito della favola. L’inno liberatorio si fa orchestra nella istallazione visiva e come unica anima pare risponda ad una promessa e disponga di note solenni. Il messaggio richiama l’efficacia dell’arte che può essere come in questo caso assoluta e carica di fanciullezza, possibile verità utile a diradare le nebbie nefande che pesano sulle coscienze. Colori e forme, un messaggio come essenza di un principio vitale ispirato da “Fiori recisi”. Un campo visivo forte di influssi creativi ed emotivi di ogni singolo artista impegnato in una dichiarazione sensitiva simile ad un processo simbolico delle metamorfosi estetiche all’interno di un vasto panorama che si pone come obiettivo la saldatura fra il mondo dei fanciulli e “Fiori recisi”. Alessandro Piccinini
Pin It
 
Corsi di Disegno e Aerografia
Ti piacerebbe partecipare a corsi di disegno, pittura o aerografia? Il maestro tiene lezioni private e collettive. Puoi contattarlo per conoscere orari e prezzi.